Anteprima del film “I peggiori”, al cinema gratis con noi

L’8 maggio proiezione a Cineland del film opera prima del regista Vincenzo Alfieri, coprotagonista con Lino Guanciale. Come ricevere i biglietti

Il film “I peggiori” uscirà nelle sale giovedì 18 ma già lunedì 8 maggio sessanta fedeli lettori del QL Il Quotidiano del Litorale potranno assistere all’anteprima nazionale, in programma a Cineland di Ostia. Come fare lo scoprirete leggendo l’articolo che vi svelerà l’originalità e la modernità di questa commedia che ha per sfondo Napoli e per tema una coppia di “supereroi per caso”, trend topic di internet malgrado tutto.

SUPEREROI PER CASO

Massimo (Lino Guanciale) e Fabrizio (Vincenzo Alfieri) Miele, sono due fratelli squattrinati e senza prospettive che si barcamenano come possono nella speranza di garantire un futuro migliore alla sorella tredicenne Chiara (Sara Tancredi). Il tutto, in una città che non gli appartiene e di cui faticano ad accettarne usi e costumi, Napoli.

Massimo ha trovato lavoro come manovale in un cantiere gestito da Durim Basha (Tommaso Ragno), un losco figuro albanese che sfrutta i propri dipendenti, per lo più extracomunitari, a volte non pagandoli anche per mesi. Fabrizio invece, laureato in legge, è impiegato all’archivio del tribunale. Il lavoro sarebbe piuttosto monotono se non fosse per la compagnia di Arturo (Francesco Paolantoni), ex gloria dei tribunali indolente e nichilista.

Quando l’affitto arretrato si fa più pesante e quando Chiara viene sospesa da scuola a causa di una rissa ripresa da un cellulare diventata virale su Internet, ecco che per i fratelli Miele, è la fine. Serena (Miriam Candurro), l’assistente sociale che li segue e di cui è invaghito Massimo, li mette in guardia: il giudice non aspetta altro per togliere loro l’affidamento della piccola. Devono trovare i soldi e devono farlo al più presto. Ed è in quel momento che scoppia l’ironia ed esplode la notorietà dei due “supereroi” per caso.

Vincenzo Alfieri, in primo piano, e Lino Guanciale ne “I peggiori”

Il colpo maldestro che era partito come un atto criminale, si trasforma in un gesto di grande eroismo cittadino. I social impazziscono, tutti vorrebbero sputtanare qualcuno e loro sembrano le persone giuste. È così che, con l’aiuto di Chiara, danno inizio alla singolare attività: armati di maschere e micro-camere demolisco pubblicamente l’identità dei vari “furbetti del quartierino” che infestano il Bel Paese, trasformandosi in due improbabili “eroi a pagamento“.

Ogni eroe però, prima o poi deve affrontare la propria nemesi: Eva Perrot, una spietata e algida imprenditrice edile che aspira a scalare la vetta con modi al quanto funesti. Dovrà tuttavia fare i conti con il commissario di polizia Natale Piervi (Biagio Izzo), già sulle sue tracce da tempo.

LA CONVINCENTE OPERA PRIMA DI VINCENZO ALFIERI

Un giudizio d’eccellenza va riservato a Vincenzo Alfieri, attore convincente e regista smaliziato. Forse nell’empatia che si stabilisce tra lui e lo spettatore aiuta anche una vaga somiglianza con Francesco Montanari, il “libanese” della serie televisiva Romanzo Criminale affrancatosi con alcune esperienze comiche. “Non è facile scegliere la propria opera prima, credo che rappresenti per tutti gli autori un momento di estrema riflessione – racconta Alfieri del suo film – Ho cominciato a scrivere “I Peggiori” quando ancora frequentavo il liceo. Avendo cambiato numerose città e scuole a causa del lavoro dei miei genitori, non sono mai riuscito a crearmi delle amicizie stabili. Eppure non ero mai solo.  Centinaia di fumetti e film hanno accompagnato la mia adolescenza e grazie a loro sono riuscito a trovare una valvola di sfogo per un carattere esuberante e sempre alla ricerca di qualcosa. Soprattutto grazie ai supereroi riuscivo ad estraniarmi, creandomi mondi e storie nelle quali io ero protagonista”. “Così – conclude Alfieri – è nata in me l’idea di due fratelli sgangherati che si ritrovano ad essere eroi contro ogni pronostico e, soprattutto, contro la loro volontà, ma che, una volta accettato il compito, lo portano a termine con perseveranza nonostante mille difficoltà”. Un inizio con il “botto” per lui, considerato che gli hanno riservato la loro fiducia i produttori “Fulvio e Federica Lucisano” ed il distributore “Warner Bros Pictures“.

Come poter assistere all’esclusiva proiezione in anteprima? “I peggiori” sarà presentato lunedì 8 maggio alle 20,30 a Cineland. Premieremo 60 dei nostri più assidui e attenti lettori (30 biglietti da due persone ciascuno) che invieranno entro le ore 13 di venerdì 5 maggio alla nostra casella email info@ilquotidianodellitorale.it la risposta alla seguente domanda: a quale supereroe si fa riferimento in una delle battute del trailer del film? Sbrigatevi, potrebbe essere l’ultimo posto in prima fila.

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome