Crollo di Genova, il X Municipio si ferma. “Sospese tutte le attività ludiche”

L'Italia si ferma. Sono salite a 41 al momento le vittime del crollo del ponte Morandi. Continuano le ricerche per recuperare i dispersi

Lutto nazionale oggi, sabato 18 agosto, proclamato per le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova.

E bandiere a mezz’asta anche nel Palazzo del Governatorato.

Anche il X Municipio si ferma e si stringe al dolore dei familiari delle attuali 41 vittime.

Tutto il X Municipio di Roma Capitale si stringe intorno al dolore dei familiari delle vittime di questa immane ed inaccettabile tragedia” scrive il presidente del X Giuliana Di Pillo.

Oggi sarà un giorno di silenzio e di riflessione, lontano da strumentalizzazioni e polemiche, oggi il nostro pensiero e quello di tutta la comunità del X, va alla sofferenza dei parenti di coloro che hanno perso la vita ingiustamente e nel contempo a quelle famiglie al momento in condizioni precarie, allontanate in via precauzionale dalle proprie abitazioni, a ridosso del ponte- scrive ancora Di Pillo-. Ci è doveroso precisare infine, che con una nota, questa presidenza, ha provveduto a sospendere tutte le attività ludico ricreative in programma nella data odierna, con la sola eccezione delle letture di poesie al Parco Pasolini, dove verrà osservato un minuto di silenzio“.

Anche il Comune di Fiumicino partecipa alla giornata di lutto nazionale. È stata pertanto disposta l’esposizione di tutte le bandiere a mezz’asta e la sospensione di tutte le iniziative previste per ‘Fiumicino Estate’.
“Desidero esprimere, a nome mio e dell’Amministrazione che rappresento, il cordoglio per la scomparsa di tante vittime innocenti. Il nostro pensiero va alle famiglie colpite da questa tragedia”. Lo dichiara il sindaco Esterino Montino.

Sempre sul litorale anche Pomezia 
Ha disposto bandiere a mezz’asta al Municipio ed 1 minuto di silenzio alle 21.
Il Sindaco: “La città si unisce al cordoglio per le vittime del disastro di Genova, siamo vicini alle famiglie. Ringrazio tutte le unità di soccorso che, anche da Pomezia, si sono immediatamente messe a lavoro e tutt’ora sono all’opera.”
La Vice Sindaco: “Gli spettacoli di questa sera verranno preceduti da 1 minuto di silenzio alle 21.00 per ricordare tutti insieme le vittime di questa tragedia”.

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome