Fiumicino, boxe: Valerio Colantoni campione italiano juniores

Valerio Colantoni ce l’ha fatta: il pugile di Fiumicino ha vinto la finale juniores che si è tenuta a Roma domenica scorsa diventando campione italiano per la sua categoria.

“Voglio inviare i miei complimenti al giovan Valerio Colantoni che si è laureato campione italiano categoria juniores 54 chilogrammi” .

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Lazio, Michela Califano.

“Per tutto il Lazio, e per il territorio di Fiumicino e X Municipio, si tratta di un risultato enorme che testimonia l’elevata competitività del nostro movimento sportivo. Il grande risultato di Valerio è frutto di una abnegazione fuori dal comune e degli enormi sacrifici che la sua famiglia e la sua Academy hanno affrontato e superato. Purtroppo una costante che vivono i cosiddetti sport minori, privi di grandi sponsor. Al nostro boxeur un immenso in bocca al lupo per un futuro radioso e pieno di soddisfazioni” ha concluso Califano.

“Complimenti a Valerio per il trionfo ottenuto – commenta l’assessore allo Sport Paolo Calicchio -. Con  54 kg di peso e a soli sedici anni ha già all’attivo quindici vittorie ed una sola sconfitta. E oggi è campione italiano, regionale ed interregionale della sua categoria. Grande soddisfazione del maestro Stefano Vagni della palestra Gladiatore Boxe Academy di Acilia – continua Calicchio – per gli ottimi risultati raggiunti dalla giovane promessa del pugilato locale”.

Le congratulazioni dell’assessore vanno anche a Joshua Francesco Cruciano, della palestra Boxing Club di Fiumicino, “classificatosi terzo nella categoria 70 Kg, allenato dal maestro Marco Gazzotti”.

“Fiumicino è sempre più città di campioni e di giovani talenti del pugilato, i quali in ambito sportivo contribuisco a promuovere una positiva immagine di sana competizione, determinazione ed impegno”, conclude Calicchio.

 

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome