Fiumicino in prima linea contro la violenza sulle donne (VIDEO)

In difesa delle donne stasera spettacolo a Maccarese con Barbara De Rossi (ingresso gratuito) dopo il flash mob “L’amore non uccide”

Nella Giornata internazionale contro la violenza sulla donne, anche l’amministrazione pubblica del Comune di Fiumicino non ha mancato di partecipare in modo organizzato e numeroso al grido corale per dire NO alla violenza di genere.

Alle ore 11.00 di ieri, a Piazza Grassi ha dominato il rosso, da 18 anni colore simbolo di questa tematica, presente negli abiti, nel cesto di nastri e garofani a disposizione della tante persone intervenute, e nei pannelli che facevano da scenografia al Flash mob dal titolo “L’amore…NON UCCIDE!”, organizzato dall’Ass. alla Cultura, Politiche Giovanili, Pari Opportunità e Diritti degli animali, insieme all’Associazione culturale Canto D’Inizio.

“Musica, letture, danze e racconti per testimoniare la battaglia che è di tutti, non solo delle donne”, era questo l’invito che come un lungo slogan, è stato ben accolto dalla cittadinanza. Tra i presenti anche una delegazione di donne e bambini del Centro di accoglienza migranti di via Bombonati.

Un sensibile programma musicale scelto dagli interpreti, Edoardo Morello, Margaret Lumetta, Vincenzo Barbalarga, Luigi Toppi,  ha preceduto gli interventi istituzionali, di Michela CalifanoPresidente del consiglio comunale di Fiumicino, della Vice-Sindaca e Ass. allo Sviluppo economico, Agricoltura, Formazione e Lavoro Anna Maria Anselmi e dell’Ass. alla Cultura, Politiche Giovanili, Pari Opportunità e Diritti degli animali, Arcangela Galluzzo.

Non bisogna avere mai paura di denunciare”, questa l’esortazione, e il senso generale della manifestazione, ribadito da tutti coloro che hanno preso la parola anche solo per leggere una poesia o enunciare una frase stampata, in uno dei foglietti a disposizione di chi non sarebbe riuscito per l’emozione a dire qualcosa di appropriato.

Quello di ieri è stato uno dei tanti eventi pubblici realizzati dal Comune di Fiumicino per la settimana interamente dedicata ai diritti dell’infanzia e contro la violenza sulle donne, che si chiuderà stasera alle ore 21.00, con lo spettacolo ad ingresso libero: Coro di donna e uomo” di Gianni Guardigli, interpretato da Barbara De Rossi e Francesco Branchetti che ne ha curato anche la regia, presso la Casa della Partecipazione, in Via del Buttero a Maccarese (Fiumicino). Barbara De Rossi è stata presentatrice di numerose puntate della trasmissione televisiva “Amore criminale” incentrata proprio su storie di donne brutalizzate o uccise da uomini violenti.

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome