Ostia, al via la Sagra della Tellina: tra stand gastronomici, animazione e Matrimonio del Mare

Prenderà il via martedì 28 agosto e andrà avanti fino a domenica 2 settembre la Sagra della tellina di Ostia arrivata alla sua 55esima edizione.

L’evento, ormai appuntamento fisso dell’estate del litorale romano e della Capitale, si svolgerà nel suggestivo scenario del Borghetto dei Pescatori.

Una settimana di succulenti piatti di spaghetti alle telline, annaffiati da ottimo vino e il tutto accompagnato da un ricco calendario di appuntamenti: dal Matrimonio con il Mare all’esibizione di tanti artisti passando per incontri e interviste dedicati all’universo femminile con la partecipazione dei volontari dell’organizzazione Komen in prima linea nella lotta ai tumori al seno su tutto il territorio nazionale.

Anche per questo motivo l’edizione 2018 della Sagra della tellina, Patrocinato dal X Municipio di Roma Capitale, è stata ribattezzata “Edizione rosa”.

LA FESTA. A fare però la parte del leone, come ogni anno, sarà: la tellina.

Dal 28 agosto al 2 settembre la manifestazione organizzata dal Comitato Borghetto dei Pescatori, con il Patrocinio del X Municipio, porterá nel cuore dello storico rione di Ostia stand gastronomici e merceologici, concorsi canori, baby parking per i bambini, ma, soprattutto, chili e chili di spaghetti conditi con il mollusco più amato dagli ostiensi! Una ghiotta occasione per migliaia di visitatori. Gli spaghetti con le telline rappresentano infatti uno dei piatti tipici della cucina capitolina e un vanto per quella di Ostia che da anni si ritrova unita intorno a questo tradizionale appuntamento. Il merito? E’ quello della ricetta: semplice e riprodotta in piazza proprio dalle mogli dei pescatori, “cuoche” del Borghetto per una settimana intera.

Ad attirare ogni anno tanti visitatori è anche il Matrimonio con il Mare, una cerimonia suggestiva che per questa edizione si rinnoverà sabato primo settembre a partire dalle 16:30. Un’imbarcazione partirà dal Canale dei pescatori,  raggiungerà il largo fino al Pontile. Un rito che anche quest’anno verrà accompagnato dalle note del Coro di Accumuli. Ed è proprio a largo del Pontile di piazza dei Ravennati che verrà celebrato il rito del Matrimonio tra i pescatori e il mare, lasciando in acqua una corona di fiori e donando una fede nuziale alla statua della Madonna Stella Maris, protettrice dei pescatori. C’è attesa anche per i tanti appuntamenti dedicati alla donna. Medici, esperti e protagoniste dirette parleranno di disturbi alimentari, menopausa, prevenzione oncologica e tecniche di autodifesa personale.

Gli stand gastronomici aprono dalle 12:00 per il pranzo e dalle 18:00 per la cena. L’animazione per bambini inizia alle ore 16:30.

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome