Ostia, avviata la bonifica dell’Idroscalo e di Tor San Michele

Residenti e associazioni del territorio al lavoro per rimuovere montagne di rifiuti e discariche intorno a Tor San Michele

Bonifica generale intorno a Tor San Michele. Dalle prime luci del mattino una ruspa con i volontari di alcune associazioni di Ostia Ponente hanno avviato la pulizia delle discariche che circondano il prezioso monumento dell’Idroscalo.

L’iniziativa era stata annunciata IN QUESTO ARTICOLO del 19 luglio scorso, quando residenti dell’Idroscalo e attivisti dell’Associazione culturale Tor San Michele Ostium, il Consorzio Idroscalo, il gruppo Ostia Ponente degli anni ’50, l’associazione Nicolaosroute-La Via Nicoliniana, l’Unione dei Comitati Ostia, diversi concessionari fluviali e alcune realtà artigianali della zona avevano lanciato l’allarme per l’alto rischio incendi che rifiuti e canneti comportano per Tor San Michele.

I cumuli di rifiuti altamente infiammabili sono esche per incendi in via degli Atlantici, a ridosso della Torre

Così stamattina con le prime luci dell’alba una ditta incaricata dal gruppo di associazioni ha messo in moto il motore e ha iniziato a raggruppare in alti cumuli le discariche distese lungo via degli Atlantici e di via dell’Idroscalo.

Il lavoro di bonifica avviato dai volontari della zona di Ostia Ponente e dell’Idroscalo

Più tardi saranno gli operatori Ama a passare sul posto e a ritirare l’immondizia con i loro mezzi. Sul posto si sono affacciati anche il capogruppo del M5S Paolo Ferrara e la delegata della sindaca per i Municipi, Giuliana Di Pillo.

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome