Ostia, in fiamme un cassonetto in Via dei Traghetti: “sono stati tre ragazzi”(VIDEO)

Fiamme in Via dei Traghetti. Un testimone:" ho visto tre ragazzi fuggire via".

Tornano le fiamme ad Ostia. Intorno alle ore 16,30, in via dei traghetti a due passi da via delle baleniere, alcuni ragazzi hanno appiccato il fuoco all’interno di un cassonetto dell’immondizia.

Le fiamme, in pochi minuti hanno preso il sopravvento creando una densa coltre di fumo che ha rapidamente invaso tutta quanta la strada.

Alcuni residenti, allarmati dall’odore di bruciato e dal fumo denso, hanno immediatamente avvisato i Vigili del Fuoco che sono giunti dopo pochi minuti sul posto.

La densa nuvola di fumo sembra che sia stata generata da alcuni oggetti di plastica contenuti all’interno del cassonetto.

“HO VISTO TRE RAGAZZINI”

“Ero fermo davanti al passo carrabile, proprio accanto alla banca e stavo parlando al telefono – racconta Enzo (nome di fantasia) – dopodiché ho visto questi tre ragazzi, avranno avuto 15- 16 anni, che si allontanavano poco prima che il cassonetto prendesse fuoco. Uno di loro, ha gettato qualcosa dentro ma non sono riuscito a capire che cosa”.

“Io non ho visto nulla – spiega invece Stefania – abito qui ed ero affacciata alla finestra, purtroppo però sono arrivata quando ho visto l’enorme nuvola di fumo entrarmi dentro casa quindi non ho visto se c’era qualcuno che si aggirava intorno al cassonetto prima che succedesse tutto”.

I PRECEDENTI

Non è la prima volta che i cassonetti di via dei traghetti vengono dati alle fiamme. Un‘episodio simile era già avvenuto il 19 giugno 2017, quando ignoti diedero fuoco praticamente alla stessa fila di cassonetti. Un’altro episodio invece risale ai primi di giugno, stavolta a via delle baleniere, a circa 400 metri da via dei traghetti, dove un’altro cassonetto venne preso di mira dai vandali creando scompiglio nella zona e costringendo alcuni cittadini che passeggiavano nei paraggi a domare le fiamme.

L’incendio divampato in un cassonetto di via delle Baleniere

Doveroso anche ricordare il “piromane delle automobili”, che per mesi ha seminato il panico tra Ostia e l’entroterra, dando fuoco a decine e decine di autovetture.

 

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome