Ostiamare punita da un episodio

Gli episodi, spesso e volentieri, decidono i match, soprattutto quelli combattuti, equilibrati e incanalati sul binario del pareggio. Così è accaduto ieri, all´ Anco Marzio, dove, al termine di una battaglia (mal diretta dal genovese Acquapendente, ndr) l´ Ostiamare di Roberto Chiappara ha ceduto di misura al Fondi dell´ex mister Sandro Pochesci, bravo a capitalizzare una delle rare occasioni avute e a portarsi via i tre punti. I biancoviola, subito il 17^ gol stagionale di D´Agostino al 36´, hanno subito reagito, sfiorando il pari nel finale: colpo di testa fantastico di Costantini, come sempre bravo in queste situazioni, e parata salva tutto di Di Loreti che ha impedito all´Ostiamare di agguantare un pari. In classifica i lidensi restano a quota 38, mentre i pontini salgono a 33 punti.
Passando proprio alla cronaca dell´incontro, non è stato un primo tempo spettacolare. Grande equilibrio, tanti contrasti, ma poche emozioni. Ci prova Piro, al 13´, con un bel destro, dal limite, ma Di Loreti, in tuffo, devia la sfera sul fondo e salva così la porta dalla capitolazione. Ancora Piro, sull´iniziativa di Angeletti, tenta la conclusione volante, una rasoiata bellissima ma che si spegne tra le braccia dell´estremo difensore ospite. Il Fondi si limita a qualche contropiede…solamente accennato…0 però sono i pericoli corsi da Saccucci. Così, all´intervallo, è 0 a 0.
Nella ripresa Chiappara manda in campo Martinelli, al posto di D´Astolfo e, poco dopo, Matarazzo per Macciocca. Pochesci, invece, dopo il cambio obbligato del primo tempo (Nappo per l´infortunato Piras), regala minuti a Davide Evacuo, in campo al posto di Cardillo. La gara, però, resta bloccata sullo 0 a 0, tanto che la prima emozione arriva al 32´: D´Agostino conclude dal limite, gran stoccata, ma respinta meravigliosa di Saccucci (nella foto, ndr) che manda la palla in angolo.
Poco dopo l´episodio che decide il match. Evacuo conclude, Saccucci respinge come può, ma sulla sfera si avventa D´Agostino che ribatte in rete. 1 a 0 Fondi e Ostiamare costretta a rincorrere. Ci prova Martinelli, su calcio piazzato: la sfera supera la barriera ma non si abbassa quanto basta e finisce la sua corsa poco sopra la trasversale della porta difesa da Di Loreti. Poi, a tempo scaduto, l´occasionissima per i lidensi. Dal corner di Piro, stacco imperioso di Costantini, sembra fatta, ma è Di Loreti, con un grande intervento, a ricacciare in gola le urla di gioia dei tifosi biancoviola. Finisce 1 a 0 per il Fondi.

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE D, GIRONE G (22^ GIORNATA) 

OSTIAMARE – UNIC. FONDI 0-1 
OSTIAMARE: Saccucci, Barbieri, Angeletti, De Nicolò, Costantini, Piroli, Piro, D´Astolfo (5´st Martinelli), Massella, Macciocca (8´st Matarazzo), Maestrelli (28´st Sargolini). A disp.: Travaglini, Danese, Biagiotti, Tabirri, Palazzini, Rossi. All.: Roberto Chiappara. 
UNICUSANO FONDI: Di Loreti, Ciaramelletti, Pompei, Maisto, Barbato, Rinaldi, Piras (20´pt Nappo), Evangelisti, Cardillo (10´st Davide Evacuo), D´Agostino, Angelilli (11´st Cirilli). A disp.: Ludovici, Garofalo, Bocchino, Addessi, Carbone, Giordano. All.: Sandro Pochesci. 
ARBITRO: Simone Acquapendente di Genova. ASSISTENTI: Garofalo di Battipaglia; Montuori di Sapri. 
MARCATORE: 36´st D´Agostino (UF). 

(Ufficio Stampa Ostiamare Lidocalcio )

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome