Ponte della Scafa, consiglio straordinario in streaming. “Un segnale di unità ai cittadini”

Tutto confermato per il consiglio comunale straordinario fissato per domani a Fiumicino, alle 12.30.

Tema la chiusura del ponte della Scafa.

Il consiglio comunale si svolgerà insieme ai consiglieri del X Municipio di Roma. L’invito è stato esteso anche alla sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi.

Hanno confermato la presenza l’assessore ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio della Regione Lazio, Mauro Alessandri, e l’amministratore unico di Astral ing. Antonio Mallamo.

Il consiglio sarà trasmesso in streaming e sarà visibile collegandosi a http://fiumicino.videoassemblea.it

La presidente del Consiglio, Alessandra Vona, ha esteso l’invito anche a tutti gli eletti nel territorio di Fiumicino ed Ostia sia alla Regione sia alla Parlamento. Ha già annunciato la partecipazione il senatore William De Vecchis.

“L’obiettivo che mi sono data per questo consiglio straordinario è prima di tutto dare un segnale di unità ai cittadini – dichiara Vona -. Ma anche approvare un ordine del giorno che impegni gli organismi competenti ad accelerare i tempi per la realizzazione del nuovo ponte, già finanziato per il 70% dalla Regione Lazio e per il 30% da Roma Capitale, ma ancora bloccato”. “Il solo ponte della Scafa, anche quando percorribile normalmente, non è più sufficiente a rispondere alle esigenze di due territori, il nostro e quello del X Municipio, che negli ultimi anni hanno subito un forte incremento della popolazione” prosegue la presidente.

“Auspico una grande partecipazione, al di là delle appartenenze politiche – conclude Vona -, che lasci da parte le polemiche per puntare all’obiettivo comune: tutelare gli interessi di tutti i cittadini e le cittadine”.

“Alle ore 9.00, nell’Aula Di Somma del X Municipio verrà aperto il nostro Consiglio, che subito dopo, come da Statuto, verrà sospeso per darci la possibilità di trasferirci a Fiumicino, laddove potremmo continuare insieme ai consiglieri comunali del Comune a noi limitrofo, le attività consiliari.
Sarà un’occasione per far sentire la nostra voce all’interno di un’assise comunale in cui sicuramente ci sarà un’unione di intenti che supererà le differenze ideologiche, per lasciare spazio alle responsabilità politiche e amministrative di ognuno di noi.
A tal proposito mi preme ricordare a tutti i cittadini che sarebbe auspicabile la massima partecipazione, in quanto si tratta di un’opportunità istituzionale che può dare maggiore incisività alla risoluzione di questa problematica”. Così Giuliana Di Pillo presidente del X Municipio.

POGGI: FIUMICINO E ROMA REALIZZINO PONTE BAILEY

“Visto come si stanno mettendo le cose sul Ponte della Scafa, con code consistenti e l’imminente inizio delle scuole, credo sia assolutamente necessario mettere mano al portafogli e realizzare il famoso ponte di fortuna, il cosiddetto bailey, fino a quando non saranno terminati i lavori di consolidamento. Sarà una delle richieste che domani farò al sindaco Montino, alla sindaca Raggi sempre che intervenga, e all’Astral. Le parole di Montino sui tempi di realizzazione di un viadotto temporaneo cozzano con quanto dichiarato più volte dal genio civile che ha sempre parlato di pochi giorni. Così come la scusa dei soldi credo possa essere facilmente superata coinvolgendo il Comune di Roma e l’Astral stessa. Capisco che un Comune come il nostro debba sempre valutare ‘costi-benefici’. Ma sono sicura che se il sindaco interpellasse ognuno dei residenti di questo Comune, le risposte sarebbero eloquenti. Tutto questo naturalmente senza dimenticare un particolare non indifferente: va sbloccato l’iter per il Nuovo Ponte della Scafa e va realizzato un nuovo ponte di collegamento tra Dragona e Fiumicino. Ok tamponare l’emergenza, ma facciamo di non ritrovarci nuovamente con un’emergenza da qui ai prossimi anni. Fiumicino ha già dato”. Lo dichiara il vicepresidente del consiglio comunale di Fiumicino, Federica Poggio.

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome