Ponte della Scafa, “possibile un ponte militare sul Tevere per alleggerire il traffico”

Intanto è stata fissata la data del consiglio straordinario congiunto per venerdì 31 agosto alle ore 11 presso l’aula consiliare del Comune di Fiumicino

“In considerazione dei tempi non brevi previsti per i lavori di consolidamento del Ponte della Scafa, è emersa la possibilità della costruzione di un ponte militare sul Tevere che alleggerisca il traffico che si verrà a creare con il senso unico alternato”. A comunicarlo è il X Municipio.

Senso unico alternato a partire da mercoledì 29 agosto ad esclusione dei mezzi pesanti, ad eccezione delle ambulanze e auto mediche.

“A proposito della limitazione estesa anche ai mezzi dei vigili del fuoco, il vice comandante ha annunciato il potenziamento del servizio antincendio boschivo nel presidio di Fiumicino” spiegano.

Astral ha comunicato che sono in corso interventi di fresatura dell’asfalto che dovrebbero comunque alleggerire il carico del ponte e gli approfondimenti tecnici sulla stabilità.

Alla riunione, convocata dalla Regione Lazio, che si è tenuta giovedì 23 agosto, in rappresentanza del Municipio X, hanno preso parte il vice presidente ed assessore all’Ambiente, alla Sicurezza ed al Territorio, Alessandro Ieva e l’assessore ai Lavori Pubblici e Mobilità, Claudio Bollini che stanno seguendo in prima persona i lavori.

Al tavolo tecnico erano presenti anche Astral, Prefettura di Roma Capitale, Comune di Fiumicino, Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco, Esercito e Città Metropolitana.

CONSIGLIO STRAORDINARIO CONGIUNTO. Intanto è stata fissata la data per il Consiglio straordinario congiunto tra Fiumicino e X Municipio. “Abbiamo concordato con la Presidenza del Municipio X di Roma Capitale, che aveva lanciato la proposta, di fissare il Consiglio straordinario Congiunto sull’emergenza Ponte della Scafa per venerdì 31 agosto alle ore 11 presso l’aula consiliare del Comune di Fiumicino.
Alla seduta, oltre ai consiglieri di Ostia e Fiumicino, inviteremo i vertici di Astral, l’assessore regionale preposto, le Forze dell’ordine e tutti gli altri soggetti coinvolti nella vicenda. In quell’occasione affronteremo le problematiche legate alla tempistica e quelle legate al senso unico alternato che avrà ripercussioni sul traffico sia a Fiumicino che ad Ostia. Valuteremo inoltre le varie opzioni che in questi giorni sono state prese in considerazione per affrontare l’emergenza. Infine parleremo anche anche del progetto per il nuovo Ponte della Scafa, già finanziato, già in fase di progetto definitivo”. Lo dichiarano il sindaco di Fiumicino Esterino Montino e la Presidente del Consiglio comunale Alessandra Vona.

Lunedì 27 agosto invece nell’aula consiliare del X municipio la Commissione Lavori Pubblici e Mobilità è stata convocata d’urgenza sulla situazione ponti, sottopassi e cavalcavia del territorio.

 

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome