Promozione, Fiumicino da sogno. Fiano ko

Scontro diretto per la salvezza allo stadio “Pietro Desideri” di Fiumicino, tra i padroni di casa del Fiumicino e il Fiano Romano. I rossoblù dominano l´incontro dall´inizio alla fine e si impongono con un netto tre a zero. La formazione di Vigna conquista così la quarta vittoria consecutiva e sale a +7 dalla Castelnuovese penultima in classifica. La salvezza diretta resta lì: a tre punti di distanza.
Dopo pochi minuti sono subito i padroni di casa a partire forte con Pischedda che servito sulla sinistra, approfitta di un errore da parte della difesa e cerca di anticipare il portiere in uscita. L´estremo difensore, però, con un guizzo riesce ad arrivare sulla sfera prima del numero nove locale. Nei primi 15 minuti la partita é davvero molto bloccata. Entrambe le formazioni, infatti, non riescono a prevalere l´una sull´altra, con le difese che si dimostrano molto attrezzate e ben preparate. Al 20´ arriva il vantaggio del Fiumicino. Cross di Maferri dalla trequarti destra e pallone che arriva a Di Meglio: il numero 11 controlla bene di petto, si sposta verso il centro ed effettua un gran tiro che si insacca sotto la traversa. Nonostante il vantaggio acquisito i rossoblù continuano a premere sull´acceleratore e creano due buone chance prima con Pischedda e poi con Fiorini, entrambe respinte da Colageo. Allo scadere del primo tempo raddoppio del Fiumicino ancora con Di Meglio. Un veloce contropiede orchestrato da Fiorini serve in campo aperto l´esterno di casa che si invola verso l´area avversaria, si accentra e tira a giro spedendo il pallone sotto al sette.
Il secondo tempo ricomincia con gli stessi 22 iniziali e i padroni di casa pronti a difendere il vantaggio acquisito. Il tecnico del Fiano Romani, Livolzi prova a cambiare qualcosa togliendo Morlicchi ed inserendo Celaio. Al 13´, invece mister Vigna toglie De Nicolo e mette Isla Cacciavillani, abbassando così Di Meglio tra i tre centrocampisti a discapito del nuovo tridente: Fiorini-Isla-Pischedda. Dopo quattro minuti si fa male Castelletti e così é costretto ad entrare Lodi. Il neo entrato si posiziona sulla sinistra, mentre D´Auria va a fare il centrale di difesa. I 20 minuti della seconda frazione di gioco se ne vanno ad un ritmo abbastanza basso con il Fiumicino che gestisce molto bene il risultato e gli ospiti che creano davvero pochi pensieri alla retroguardia guidata da Mirko Commentucci. Poco dopo bella azione personale di Isla Cacciavillani che sulla destra se ne va di forza e calcia un bel diagonale deviato dal portiere sul palo. Alla mezz´ora 3-0 dei rossoblù: calcio d´angolo dalla sinistra e imperioso colpo di testa di Isla che supera il portiere per la terza volta. Arriva il 35´ e si salvano i padroni di casa: prima Lodi, infatti, e poi Mauro riescono a respingere proprio sulla linea di porta gli attacchi degli ospiti. Passa un minuto e rapido capovolgimento di fronte dei tirrenici. Fiorini in velocità se ne va sulla sinistra, entra in area e di punta anticipa l´uscita del portiere: palo pieno. Esce Commentucci, entra Salvati. Nel finale arriva anche il gol della bandiera del Fiano Romano con Pandimiglia che sfrutta una bella combinazione e in pallonetto batte Mauro in uscita.
FIUMICINO-FIANO ROMANO= 3-1
FIUMICINO: Mauro; Maurilli, Castelletti (62´ Lodi), Commentucci (40´ Salvati) D´Auria, De Nicolo (58´ Isla Cacciavillani), Maferri, Bianco, Fiorini, Pischedda, Di Meglio. A disp.: Vadalà, Di Giulio, Dionisi,Marcangeli. All.:Vigna
FIANO ROMANO: Colageo; Riccioni, Spalloni (70´ Serafini), Petrocelli, Mosconi, Flori, Morlicchi (55´Celaio), Terracina, G.Bragalente, Luscio, Pandimiglia. A disp.: N.Bragalente, Rinaldi, Palaia. All.: Livolzi
MARCATORI: 20´ e 45´ Di Meglio (F); 75´ Isla Cacciavillani (F); 93´ Pandimiglia (FIA)
ARBITRO: Pavia di Roma 2

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome