Doppietta di Bronzo in casa per i coniugi e atleti di Ostia Stefano Pressello e Carla Prado al World Judo Championships


Carla Prado-Stefano Pressello: moglie e marito ed entrambi medaglia di bronzo al campionato del mondo di judo master che si è tenuto dal 18 al 21 novembre presso Fort Lauderdale Miami, organizzato dalla federazione internazionale IJF (International Judo Federation).

I due atleti stanno tornando ad Ostia al termine di una edizione epocale che ha registrato la partecipazione di 999 atleti di 63 nazioni e con una location di tutto rispetto.

Un bronzo prezioso per l´atleta Brasiliana Carla Prado, moglie per l´appunto del Maestro Stefano Pressello.

Un curriculum di tutto rispetto per l´atleta Brasiliana che vive da anni sul litorale di Ostia.

Dopo anni di attiva carriera sportiva di tutto rispetto al fianco della nazione Brasiliana, dopo oltre 10 anni di inattività, eccola esordire al campionato del Mondo della categoria master, tesserata con l´A.s.d Mushin club di Fiumicino ha conquistato un meritato bronzo per la nazionale Brasiliana Master.

Non da meno è stato suo marito. In questo straordinario mondiale di judo con la  partecipazione al World Judo Championships di Miami nella categoria M4 kg 90, l’Italia a Fort Lauderdale è salita ancora sul podio con l´atleta lidense, che nonostante il sue ennesimo infortunio accorso durante la competizione ha avuto una reazione vincente: dopo essere stato sconfitto al primo turno dal futuro vincitore della categoria, ha poi inanellato quattro successi consecutivi strepitosi che l’hanno portato sul podio.

Una finale da ricordare per molto tempo per l´atleta lidense, prima di abbattere tutti gli avversari scalando uno ad uno, dallo spagnolo Teruel, passando dal  Russo Sanoev, per poi proseguire con  l´Algerino Mouhoubi, con una finale con il cuore con l´ostico Russo Tiulkin conquistando il suo terzo bronzo per questo prestigioso mondiale tutto da incorniciare.

Per l´atleta lidense della nazionale italiana master appartenente alla categoria Master M4 kg 90, tesserato per l´A.s.d. Mushin club di Fiumicino è stato un anno sportivo davvero proficuo, nonostante i numerosi infortuni che hanno in parte “segnato” i suoi già numerosi successi della sua lunga carriera sportiva.

Dagli Europei di Brazilian jiu jitsu in Lisbona nel mese di gennaio portando a casa due preziose medaglie, un Oro e un Argento.

Mentre nel mese di agosto presso Las Vegas, ha partecipato al campionato del Mondo di BJJ organizzati dalla IBJJF.

Purtroppo l´infortunio alla costola ha decisamente pregiudicato la sua prestazione al mondiale nel mese di agosto.

Dopo l´estate, nel recupero dal suo infortunio, ha partecipato al  campionato Italiano di judo a Follonica conquistando un oro.

Ancora successi sportivi per il Lidense atleta e maestro  di Arti Marziali, prima della sua partecipazione al World Judo Championships veterans, ha segnato un´altra medaglia, conquistando il campionato italiano a Squadre scalando il gradino più alto del podio.

“E´ doveroso ringraziare chi ha creduto e sostenuto l´atleta-Maestro  Stefano Pressello per questo  mondiale. Si ringrazia il direttore della BBC della filiale di Casalotti Primavalle in Roma; Autoricambi Matteo di Mattei Casalotti e il ristorante Da Gabriele via Boccea Casalotti-Primavalle” si legge in una nota dell´associazione.

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome