Rally obedience, “Mighty Agility Dogs” ancora campione d’Italia

Nuova, esaltante affermazione perl’associazione culturale sportiva dilettantistica Mighty Agility Dogs che, peril terzo anno consecutivo, si è imposta come squadra campione d’Italia.

Il titolo è stato conseguito nel corsodella finale di Rally-Obedience Csen che si è tenuta a Brescia ed ha visto lapartecipazione di ben 250 “binomi” provenienti da tutta Italia.

Uomo e cane insieme per una disciplinautile ad entrambi. Grazie infatti a questa particolare attività animale eproprietario imparano a stare insieme nelle regole ed allo stesso tempo, hannola possibilità di conoscersi meglio con l’attività sportiva al di là del viverequotidiano casalingo.

Per quanto riguarda la finale di Bresciail lusinghiero successo di Mighty Agility Dogs è frutto di un impegno costantee di una grande passione che si deve a Barbara Rimedio infaticabile motoredell’associazione di via di Castelfusano, presente sul territorio dal 2003.

Dal punto di vista tecnico, dopo avercalcolato e sommati i punti ottenuti in tutti i podi dei vari campionati regionalicome Grado, delle Promesse e della Finale, il trofeo è stato assegnato alla squadracinofila del Litorale di Roma. Una affermazione che vede tutti gli affiliatidell’associazione condividere con Barbara Rimedio, passione e impegno. Tuttocondito da divertimento e sana competizione per un binomio perfetto quale èuomo e amici a quattro zampe.

Rally Obedience nascequasi per caso negli Stati Uniti nel 2002, grazie agli esercizi diriscaldamento che il dottor Charles Kramer effettuava con il suo cane, prima delle gare di Obedience a cuipartecipava. 

La disciplina arriva qualche anno più tardi anche inItalia ottenendo sempre più successo con il passare del tempo, grazie al fattoche, più che la performance, qui viene premiato l´affiatamento con il proprio cane ed è adatta anche ai bambini.

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome