Tritovagliatore a Ostia, l’assessora comunale Pinuccia Montanari non smentisce

In una nota Ansa l’assessora comunale Pinuccia Montanari dice “la richiesta è una procedura di rito”. E aggiunge: “Al momento non serve”

Il tritovagliatore di Rocca Cencia sarà essere spostato nel X Municipio di Ostia ma al momento non è necessario. E’ la sintesi della risposta fornita dall’assessora comunale all’Ambiente, Pinuccia Montanari, alle accuse lanciate ieri dal consigliere regionale Luca Malcotti.

Come abbiamo scritto IN QUESTO ARTICOLO, il consigliere regionale di Cuoritaliani-Lavoro e Territorio, Luca Malcotti, autore di un’interrogazione, ha ricevuto dall’assessore regionale ai Rapporti con il Consiglio, Ambiente e Rifiuti, Mauro Buschini, la risposta che il Campidoglio sta per ricevere l’autorizzazione a trasferire nel X Municipio il tritovagliatore mobile di Rocca Cencia. Una procedura che smentisce quanto affermato a primavera scorsa dai vertici capitolini, assessora Montanari e sindaca Raggi in primo luogo.

L’assessora comunale all’Ambiente, Pinuccia Montanari

Pronta la risposta della Montanari, che interpellata sul tema, affida all’Ansa la seguente spiegazione: “Le autorizzazioni richieste in Regione sono una procedura di rito per mantenere nelle disponibilità di Ama un piccolo tritovagliatore mobile – dice l’assessora capitolina all’Ambiente – Si tratta di una macchina che non serve nella gestione ordinaria dei rifiuti e che, tra le altre cose, vogliamo trasferire in altra località. Con il trattamento negli impianti attivi, la situazione è assolutamente sotto controllo, grazie anche agli accordi sbloccati con le Regioni Toscana e Abruzzo. Roma, al momento, non ha bisogno di alcun tipo di misure urgenti.

Lavori in corso nell’ex Prosider oggi Centro Ama di via dei Romagnoli

Ecco la trascrizione integrale dei passaggi in Regione Lazio riguardo alla discussione tenutasi ieri alla Pisana sulla interrogazione a risposta immediata n. 776 del giorno 16 ottobre 2017, proposta dal consigliere Malcotti, concernente “Violazione delle procedure di consultazione pubblica inerente apertura presso Casal Selce e Cesano di nuovi impianti di compostaggio a Roma”. Nel corso del dibattito, Malcotti chiede esplicitamente all’assessore regionale ai Rifiuti, Mauro Buschini, “se è vero che AMA ha chiesto lo spostamento del tritovagliatore mobile, attualmente situato a Rocca Cencia, in un altro territorio, in un’altra zona, precisamente nel X Municipio, ad Ostia”.

Molto articolata la risposta dell’assessore che affronta il tema del piano complessivo dei rifiuti da parte del Comune di Roma e “sulla possibilità dello spostamento del tritovagliatore mobile, come lei sa, gli impianti mobili sostanzialmente escono alla fonte con l’autorizzazione all’esercizio. Di conseguenza, non hanno bisogno di AIA. Quello che c’è bisogno per farlo funzionare è l’autorizzazione del luogo. Quello è un impianto per campagne mobili già autorizzato. Va autorizzato il luogo, per vedere se il luogo è sostanzialmente adatto o meno all’esercizio di questo tritovagliatore mobile. È stata presentata la richiesta di autorizzazione di una sede differente nel Municipio che lei ha richiamato (il X Municipio n.d.r.). Dalle notizie che ho, ovviamente, è stata portata avanti la procedura e credo che sia in fase di autorizzazione”.

Lavori in corso nel Centro Ama tra Ostia Antica e Dragona

La risposta dell’assessore Buschini, dunque, apre un altro interrogativo: “una sede differente nel X Municipio” per il tritovagliatore di Rocca Cencia significa forse che non sarà quella originariamente indicata nel Centro Ama di via dei Romagnoli? E dove, allora? Comunque, le indiscrezioni che arrivano da nostre fonti all’interno della struttura ex Prosider di via dei Romagnoli, tra Dragona e Ostia Antica, riferiscono che fervono i lavori per la preparazione di uno spazio da destinare a non meglio specificate “nuove attrezzature.

Soddisfatto per la risposta, Malcotti ha concluso, “Grazie, Assessore. Intanto per la risposta fuorisacco sarà interessante scoprire se i cittadini del X Municipio di Ostia sono stati edotti di questa vicenda e comunque provvederemo ad informarli a mezzo stampa grazie a questa risposta”.

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome