Via di Acilia, investe vigile e scappa: bloccato e arrestato

Un agente della polizia locale è stato investito da un’auto su via Cristoforo Colombo all’altezza di Acilia.

La macchina, una Smart, lo ha centrato per poi proseguire la marcia senza fermarsi.

È accaduto mentre il vigile urbano stava gestendo la viabilità all’incrocio con via di Acilia, chiusa a causa delle buche nel manto stradale.

La Smart proveniva alle 10:30 circa da via di Acilia in direzione Cristoforo Colombo, sorpassando la fila ferma al semaforo. All’alt della pattuglia, l’uomo alla guida si è dapprima rifiutato di esibire i documenti, ripartendo poi in direzione Roma nonostante uno degli agenti si fosse messo davanti al veicolo per impedirne la fuga.

A seguito della ripartenza l’agente rimaneva ferito a terra: una delle due colleghe, vista la scena, è partita all’inseguimento del fuggitivo, che è stato raggiunto e bloccato dopo pochi chilometri. Altre pattuglie, giunte immediatamente in ausilio, hanno poi preso in consegna l’uomo.

Portato presso il comando del GPIT l’italiano del 1968 residente in zona, è stato posto in stato di arresto presso il proprio domiciio in attesa del processo con rito direttissimo che si svolgerà domani mattina.

L’agente ferito, inizialmente in codice di ingresso verde, ha poi avuto 30 gg. di prognosi a seguito di una frattura alla spalla.L’auto è stata inseguita da una collega dell’agente e il conducente bloccato poco dopo.

 

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome