Vitali, nuovo corso dei commercianti: “Dalla protesta alla proposta”

Prima uscita pubblica per il neo-eletto presidente Ascom-Confcommercio Armando Vitali. Le iniziative pronte per Ostia

Nuovo corso per l’Ascom-Confcommercio di Ostia: lavorare per le proposte e non per le proteste. E’ il claim che si sono dati il presidente Armando Vitali, 41 anni, e la sua squadra (QUI L’ARTICOLO SULLE ELEZIONI) nel presentarsi ai commercianti, agli imprenditori ed ai professionisti che sono intervenuti nel pomeriggio di oggi, giovedì 4 maggio, nell’aula magna del Palafijlkam di via dei Sandolini.

UNA SQUADRA CARICA DI ENTUSIASMO

Una folta platea ha seguito con attenzione il programma di Vitali che ha presentato nell’occasione il rinnovato team che compone il consiglio direttivo ed il gruppo di lavoro della storica associazione dei commercianti federata con Confcommercio Roma.

Il consiglio direttivo ed il presidente governeranno l’associazione per tre anni, fino al 2020. Ne fanno parte: Roberto Andreani (bar, Acilia), Claudio Atzori (art. sportivi, Ostia), Luca Capobianco (grande distribuzione ostia, Acilia, Infernetto, Dragona), Giorgio Gastaldi (gioielli, Ostia), Luigi Gattuso (dischi e rivendita biglietti spettacoli, Ostia), Claudio Grieco (panificazione, Ostia), Bruno Iacozzilli (distribuz. caffè, Ostia), Maurizio Innocenzi (art. edilizia, Dragona), Marco Mastromatteo (abbigliamento, Ostia), Rosella Pizzuti (ristorazione, Ostia), Cinzia Ronco (tessuti, Casal Palocco), Ernesto Vetrano (consulente fiscale) a cui va aggiunta la presenza di due “squadre” di supporto attivo, una formata da consulenti professionali , l’altra da coordinatori territoriali. Rinnovato altresì il Collegio dei Probiviri, composto da Stefano Faro, Giannino Fusco, Ruggero Picchi, Stefano Pietrolucci, Gianfranco Priolo.

INSIEME PER LA CRESCITA DELLA CITTA’

Facciamo aggregazione – è stato l’invito rivolto alle categorie produttive produttive e turistiche – Finiamola di essere divisi. Nella città il tessuto sociale siamo noi e sono un’economia debole può correre i rischi legati alle illegalità. Siamo all’anno zero ovvero al momento nel quale noi dobbiamo farci forti perché la politica sta per tornare. E noi saremo l’interfaccia tra la politica e la società. Invito tutti a collaborare, ad avere un atteggiamento proattivo per entrare nella storia di questa nostra città in un modo positivo. Vogliamo lavorare sulle proposte e non sulle proteste”.

Sono già un paio ed estremamente interessanti le iniziative che l’Ascom-Confcommercio sostiene fortemente presso la Commissione straordinaria del X Municipio per animare l’estate di Ostia sul piano culturale. “Stiamo gettando le basi per l’estate 2018 – avverte Vitali – Con i tempi ristretti dal rinnovo delle cariche a oggi abbiamo fatto il possibile“.

Il primo evento, programmato per il 28 maggio, è “Un mare di poesia”, iniziativa che si svolgerà presso il Teatro del Lido. “I finalisti del concorso di poesia – spiega Vitali – provengono per la maggior parte da fuori Roma. Abbiamo collaborato a proporre un pacchetto all inclusive per l’accoglienza dei poeti e delle loro famiglia”. L’altro evento è un format importato da Fiumicino, dove nell’estate 2016 ha riscosso grande successo. Si tratta di “Libri e non solo” ovvero un appuntamento con la letteratura ed il cinema in programma al Pontile dalla terza decade di giugno fino al 20 agosto. Nell’evento tenutosi nel 2016 a Fiumicino, sono stati ospitati personaggi di grande levatura culturale, come Dacia Maraini, Fulco Pratesi, Massimo Lugli e molti altri autori ma, soprattutto, sono stati venduti quasi 10mila libri.

Commenta questo post

CONDIVIDI
Articolo precedenteLadri forzano la serranda del negozio ma sono messi in fuga
Prossimo articoloBasta Commissariamento: “Aspettiamo la data delle elezioni del X Municipio”
Giulio Mancini
Giornalista professionista, sportivo, appassionato di cinema, viaggi, architettura e lettura, è iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 1983. E’ padre di Simone. Ha collaborato a Radio Luna e scritto per L’Occhio di Maurizio Costanzo, Gente Viaggi, Il Tempo, Il Messaggero. Tra le esperienze televisive quella di collaboratore della trasmissione “Il coraggio di vivere” di Rai 2. Conoscitore della storia del Litorale romano, ha scritto e pubblicato dodici volumi alcuni dei quali in collaborazione con il Ministero per i beni e le attività culturali. Esperto di brand journalism.

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome