X Municipio, privati nella gestione del verde pubblico

Verde pubblico, sul litorale romano negozianti e imprenditori potranno sponsorizzare la manutenzione e la messa a dimora delle piante

Verde pubblico, sul litorale romano negozianti e imprenditori potranno provvedere alla manutenzione ed alla piantumazione. La Giunta del X Municipio, nella seduta del 20 dicembre 2017, ha approvato le linee di indirizzo per redigere il regolamento del verde pubblico.

L’Atto di Giunta va nella direzione di un coinvolgimento regolamentato della comunità nella manutenzione orizzontale di parchi, rotonde e spartitraffico anche attraverso le sponsorizzazioni” si legge in una nota dell’amministrazione.

Per l’allestimento delle aree verdi, saranno identificate le essenze arboree e lo schema di piantumazione. Si introducono regole per la realizzazione di opere scultoree dai tronchi avanzati dall’abbattimento degli alberi, al fine di ridurre i costi di gestione per lo sradicamento e la piantumazione di nuovi alberi. Sono state individuate direttive per gli orti urbani, il rain garden, l’osservatorio sul verde, oltre ad un piano di piantumazioni di essenze vegetali arboree per ogni nuovo nato e la realizzazione di un Vivaio Municipale in un’area idonea, che avrà il duplice scopo di contribuire alla progressiva riduzione dei costi per gli addobbi e per la piantumazione di nuove essenze”.

Fondamentale sarà creare un legame con la cittadinanza, regolamentando la donazione di piante da parte dei cittadini e la possibilità di utilizzo delle stesse, nonché la sperimentazione di coltivazione di specie tipiche della macchia mediterranea per la diffusione di buone pratiche tecniche per la coltura di essenze a bassa richiesta idrica“. Lo ha dichiarato Alessandro Ieva, Assessore ad Ambiente, Territorio e Sicurezza del X Municipio.

Commenta questo post

CONDIVIDI
Articolo precedenteVia Cristoforo Colombo chiusa per incidente: traffico impazzito. Riaperta alle 18,40
Prossimo articoloInstallazione Condizionatori ad Ostia La guida
Giulio Mancini
Giornalista professionista, sportivo, appassionato di cinema, viaggi, architettura e lettura, è iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 1983. E’ padre di Simone. Ha collaborato a Radio Luna e scritto per L’Occhio di Maurizio Costanzo, Gente Viaggi, Il Tempo, Il Messaggero. Tra le esperienze televisive quella di collaboratore della trasmissione “Il coraggio di vivere” di Rai 2. Conoscitore della storia del Litorale romano, ha scritto e pubblicato dodici volumi alcuni dei quali in collaborazione con il Ministero per i beni e le attività culturali. Esperto di brand journalism.

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome